Melanzane e cioccolata

Un dolce tipico della tradizione culinaria in Costiera Amalfitana detto anche "Mulignan c'a ciucculat". Ecco le origini e la ricetta originaria di Maiori.

Un accostamento molto particolare tra il cioccolato e un ortaggio che siamo abituati a mangiare quasi sempre in ricette salate: le melanzane violette. Se si capita in Costiera Amalfitana nel periodo estivo non si può non assaggiare uno dei dolci più famosi e gustosi tramandato da generazioni per oltre cento anni.

Ma quali sono le origini della ricetta? Una prima versione vede la grande diffusione di questo dolce risalire all'opera delle suore di Santa Maria della Misericordia. Un’altra versione della storia, invece, affermerebbe che la creazione delle melanzane dolci sia opera dei monaci di un antico convento di Tramonti, dove i religiosi erano soliti realizzare delle melanzane fritte e poi condite con un composto dolce e liquoroso. Solo in seguito alla diffusione della ricetta la salsa liquorosa dei monaci sarebbe stata sostituita dal cioccolato. La parte liquorosa è composta con un liquore che è stato inventato proprio a Tramonti dalle suore di un convento che raccoglievano diverse erbe aromatiche e le lasciavano in infusione nell'alcol: il Concerto.

Ecco gli ingredienti per poter ricreare a casa la ricetta Maiorese delle melanzane al cioccolato:

  • 1 Kg di melanzane
  • 1/2 Kg di cioccolato fondente
  • 1 pacco di cacao in polvere
  • 6 uova
  • 200 grammi di mandorle
  • 1 pacco di amaretti olio per friggere
  • 1/4 di latte

Innanzitutto le melanzane vanno sbucciate e tagliate seguendo la lunghezza, infarinatele e poi friggetele in olio bollente. Le fette fritte vanno fatte sgocciolare passate in una miscela di zucchero e cacao amaro. Nel frattempo bisogna preparare la crema a base di cioccolata, ecco come fare: il cioccolato fondente va fatto sciogliere nel latte, insieme al cioccolato fondente. Se serve, aggiungete latte: la crema però non deve essere troppo liquida. Una volta raggiunta la giusta densità potete frullare le mandorle, gli amaretti e un pezzo di cioccolato.

Per comporre il dolce, le melanzane vanno disposte a strati (ogni strato va coperto della crema). Inoltre su ogni strato dovete versare una manciata della granella frullata in precedenza composta di mandorle, amaretti e fondente. Il preparato va lasciato riposare per qualche ora in frigorifero e poi servito.  

Natura, storia e tradizioni per un'esperienza indimenticabile.

Vogliamo proporti qualche idea che potrebbe esserti utile ad organizzare il tuo soggiorno qui da noi.
Il nostro territorio è ricco di bellezze da scoprire, itinerari da esplorare e di ottimi prodotti tipici da gustare.
Dai un'occhiata alle foto condivise da altri nostri ospiti.

p

Diventa fan dell'Hotel Scapolatiello, seguici su